Logo materica nero medio

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt

Chi siamo

Siamo un Atelier per servizi di verniciatura metallica di alta qualità.

La nostra essenza? Testa da designer, cuore da artigiano 3.0. Materica è un artista della manualità con un know how che mescola occhio e gusto raffinato con la praticità e l’abilità di un artigiano esperto.
La parola Materica deriva dall’aggettivo “materico” che significa relativo alla materia.

Tramite forme di pitturazione esclusive come metallizzazione, verniciatura a polvere e a liquido, riusciamo a ottenere particolari espressivi unici e innovativi mediante l’utilizzo di vernici materiche, materiali eterogenei e inconsueti. Trasformiamo materiali diversi in oggetti e realizzazioni di lusso. Esaltiamo la bellezza riscoprendo la purezza dei materiali, per portarli a un livello superiore. Materica è la risposta alla crescente richiesta del mondo dell’architettura, dell’interior design e dell’arredamento per interno alla ricerca di finiture che replichino la materia nella sua vera essenza e nelle sue sfumature attraverso un alto grado di personalizzazione.

disegno logo materica

L’origine del logo di Materica

Sensazione:

percezione dagli organi sensoriali; la sensazione percepisce i fatti, la loro manifestazione.

Intuizione:

percezione attraverso l’inconscio, o percezione di eventi inconsci; l’intuizione percepisce le correlazioni tra i fatti, la loro essenza, e percepisce la significatività della sincronicità.

Pensiero:

interpretazione dell’informazione basata sul fatto se essa sia corretta o scorretta; il pensiero segue e crea la legge della logica causa-effetto.

Sentimento:

interpretazione dell’informazione basata su giudizi di valore, se essa sia giusta o sbagliata: il sentimento segue e crea l’etica.

Il pensiero è l’opposto del sentimento e questo movimenti di opposti crea la valutazione razionale del mondo e della vita. L’intuizione è l’opposto della sensazione e questa linea costituisce la percezione del mondo cosiddetta “irrazionale”.

 

Ognuno vive con una funzione più differenziata, ovvero quella meno influenzata dalle emozioni, quella più raffinata e ben funzionante, che ben collabora con la coscienza, quindi spesso meno evidente. La sua opposta costituisce la funzione d’Ombra, ovvero quella più primitiva (o “infantile”), quella che spesso emerge con un sintomo, quella funzione che se non riconosciuta, emerge prepotentemente dall’inconscio, disturbando il funzionamento delle altre funzioni.

 

Ciascuna funzione tende ad appoggiarsi ad una delle due funzioni che le stanno vicine ma non alla funzione che si trova ai suoi antipodi, e quella che appoggia maggiormente la funzione primaria è detta funzione secondaria o d’appoggio, mentre la sua opposta è detta funzione mediatrice.

La funzione inferiore si comporta come per farsi notare. Se non curata, si manifesta come antagonista, oppositrice e sabotatrice. Quando è avvicinata alla coscienza e il suo carattere primitivo è visto con amore, è possibile contattare emotivamente la propria profonda ferita, che se curata apre le porte per la propria unica ed irripetibile creatività.

L’immagine del nostro logo è la “croce della materia” (che è espressa dal simbolo per la Terra stessa e simboleggia la finitezza dei fenomeni nel tempo e nello spazio), la croce all’interno del cerchio: schematizza quanto detto.